PSICOMOTRICITA’

PSICOMOTRICITA’

La psicomotricità è una disciplina sviluppata in Francia da Bernard Aucouturier e André Lapierre.

Con il termine psicomotricità si intende valorizzare la sinergia tra esperienza corporea ed immagine mentale, tra azione e mondo interiore, tra atto ed intenzionalità, considerando l’individuo in un’ottica di integrazione tra gli elementi esperienziali, emozionali ed intellettivi.

La psicomotricità è anche una disciplina che intende supportare i processi evolutivi dell’infanzia, valorizzando il bambino nell’integrazione delle sue componenti emotive, intellettive e corporee, nella specificità del suo mettersi in gioco primariamente attraverso l’azione e l’interazione:

  • Nell’uso dello spazio e degli oggetti.
  • Nell’interazione con l’altro e con gli altri.
  • Nella capacità di rappresentarsi agli altri attraverso il movimento, la parola, il gioco.